Contenuto principale

PROGETTI DI EDUCAZIONE MUSICALE

L’educazione musicale è uno dei cardini del nostro istituto che non a caso ha ottenuto l’indirizzo musicale, un’opzione importante, fortemente voluta dalla nostra preside (ora in pensione) Miranda Razzai, certa e sicura di dare un’opportunità in più al nostro territorio  di confine, posto ai limiti territoriali del Valdarno, dove le occasioni  e  le offerte educative sono maggiori.
Pertanto l’educazione musicale inizia fin dalla scuola dell’infanzia e termina alla scuola secondaria 1°.
Nelle scuole di ogni ordine e grado i progetti sono così articolati:
 
  • SCUOLE INFANZIA: interventi con pacchetti di 10 ore da parte dei nostri docenti interni finanziati col FIS o di esperti esterni finanziati con il PEZ  (Progetto Educativo Zonale dei Sindaci)
  • SCUOLE PRIMARIE:  interventi nelle classi con i nostri docenti interni del corso musicale o con la collaborazione gratuita di Associazioni musicali  operanti nel territorio (Società Filarmonica Ambra, The Music School), finanziate in parte con il PEZ  del Comune di Bucine. Nel dettaglio:
       Scuola Primaria Bucine:
Classi 1^2^3^ interventi durante l’anno scolastico di esperti del  The Music School
Classi 4^ e 5^interventi docenti del Corso Musicale ai fini dell’Orientamento
Scuola Primaria Ambra:
Classi 1^2^3^         progetto “Strumento” con esperti della Società Filarmonica di Ambra
Classi 4^%^            progetto “Strumento” con docente interno dell’Istituto  
Classi 1^2^3^4^5^ progetto “Coro” con esperta della Società Filarmonica Ambra
Classe 5^                progetto “Yamaha” con esperti della Società Filarmonica Ambra
Scuola Primaria Pergine V.no
Classi 1^2^3^4^5^  progetto “DO-RE-MI” con docente interno
  • SCUOLE SECONDARIE 1°:

      Scuola secondaria 1° di Bucine è attivo in tutte le classi  il corso  musicale  curricolare di violino,
      chitarra, flauto traverso e pianoforte con lezioni che si svolgono di pomeriggio dal lunedi al
      venerdi.
Scuola secondaria 1°Ambra:
Classi 1^2^3^  progetto “Yamaha” con esperti della Società Filarmonica di Ambra